CHITARRE PETER G, OVVERO COME NASCE UN SOGNO:

la colpa di tutto questo è di Chuck Berry e Marty McFly!

Gli anni ’80 erano appena all’inizio, la Roma aveva appena vinto il suo secondo scudetto ed io ero impazzito per Bruno Conti e Falcao…! in quel periodo, in cui la vita è fatta di giornate passate a correre dietro a un pallone, di risate tra amici e di sogni di robot giganti, il tragitto in pulmino da casa a scuola era fatto di scherzi, cori da stadio e canzoni dei cartoni animati cantate a squarcia gola.

Le cose esplosero in un cambiamento quando per la prima volta ascoltai alla radio un riff “un po’ vecchio dalle mie parti…” ma che aveva dentro una potenza deflagrante.

Johnny B. Goode fu per me un lampo improvviso nel buio, la rivelazione violenta e di un mondo nuovo. Fu la scoperta del fuoco…e Chuck Berry fu per me Prometeo!

A quei tempi non era facile vedere dei videoclip, così la continua ricerca del rock doveva passare attraverso la radio…finchè un giorno, nel 1985, non andai al cinema con i miei amici. E ci fu la folgorazione. Marty Mc Fly sul palco, con una Gibson Es-335, che inizia a suonare Johnny B. Goode; la telefonata a Chuck Berry per fargli ascoltare “il sound che stava cercando”…quello è stato il momento esatto in cui ho capito!

Da quel momento la chitarra elettrica è stata un sogno.

E se per un po’ durante il liceo il sogno con la band era quello di imbracciarla calcando il Sunset Strip di Los Angeles, ora che gli anni hanno portato “saggezza” il sogno che si realizza ogni giorno entrando in laboratorio è quello di crearla.

Partire da un’idea, darle forma, vedere il legno che piano piano si adatta al tuo pensiero e infine…prende vita! Perché infondo la creazione di uno strumento è proprio questo: dare forma, vita e voce a qualcosa di inanimato. Creare il mezzo con cui ognuno può provare e creare emozioni.

IL LABORATORIO:

Il laboratorio nasce per dar seguito alla grande passione per la musica e per la chitarra in particolare. E’ un piccolo spazio artigianale dedicato alla liuteria sia classica che moderna, in cui tento con la mia esperienza e professionalità di dare seguito alle richieste della clientela. Ascolto il problema, prospetto la soluzione, affronto con il cliente le sue insicurezze e cerco a volte di sfatare le leggende che in questo mondo sono così popolari. Non importa se lo strumento vale milioni o pochi centesimi, il lavoro sarà fatto con la stessa cura e dedizione in modo da garantire alla fine, la massima soddisfazione al cliente.

Attraverso percorsi formativi è stato possibile perfezionare ed ampliare la conoscenza e la competenza sullo strumento. Gli studi sono stati seguiti presso il laboratorio di Roma Fusion School, dei maestri liutai Petrucci e Di Filippo e sono stati integrati dalla partecipazione ai seminari sostenuti da maestri internazionali quali: Roy Mc Allister, Jean Larrivee, George Lowden, John Monteleone, Bill Collings, Richard Hoover.

Il laboratorio offre il sevizio di assistenza tecnica specializzata su tutti i prodotti riguardanti chitarre e bassi.

Si costruiscono strumenti anche su disegno originale; si riparano o modificano gli strumenti a corda usciti dal periodo di garanzia ufficiale, pertanto è possibile riparare palette e manici rotti, rotture di tavole armoniche, fondi e fasce, sostituzione di ponticelli ed altri inconvenienti che si possono verificare nel tempo.

SERVIZI

laboratorio di liuteria, riparazione e costruzione chitarre e strumenti a corda, seminari, corsi di liuteria, concerti, service audio e luci, conferenze.

https://www.facebook.com/chitarrepeterg/

-Piazza Terzi c/o struttura polivalente vecchio mercato
-tel 3351401230

MG_6306